GS Progetti Scorta - Savignano sul Rubicone

TANTO IMPEGNO PER LA SICUREZZA E CONTRASTARE IL CALO DELLE CORSE

25.4.19 - Savignano sul Rubicone - G.P. Della Liberazione

25.4.19 – Savignano sul Rubicone – G.P. Della Liberazione

Con il 2 giugno il G.S. Progetti Scorta ha concluso la prima parte della sua stagione.

Un periodo intenso di vita sociale, di gare, di attività formativa e di promozione della sicurezza nel ciclismo, iniziato il 17 febbraio presso l’Hotel Il Maglio di Imola, dove l’Assemblea dei soci ha sancito il rinnovo delle cariche sociali riconfermando Silvano Antonelli nel ruolo di Presidente, con la riconferma dei Consiglieri Mirco Casadei, Bruno Pasi, Tarcisio Moschini e l’avvicendamento del Consigliere Rinaldo Vincenzi con il giovane Nicola Pederzoli.

Vincenzi, il decano e maestro del Gruppo, a sua volta nominato Presidente Onorario.

Molto intensa l’attività formativa. Per i soci è stato organizzato l’aggiornamento sulle norme UCI lo stesso giorno dell’Assemblea e indette tre serate battezzate “I trebbi di Scorta”, che nel periodo marzo-aprile hanno consentito di approfondire questioni come il codice della strada, il ciclismo e Internet ed il capitolo infrazioni e sanzioni nelle gare ciclistiche.

A favore della sicurezza e delle associazioni di volontariato sono stati organizzati tre corsi ASA (9 febbraio a Bagnacavallo e 13 aprile a Bagno di Romagna),  uno di aggiornamento e due di formazione per un totale di 71 partecipanti, di cui 51 neo abilitati.

Tantissima soddisfazione per l’organizzazione della lezione di sicurezza tenutasi l’8 marzo a S. Angelo di Gatteo (FC), alla presenza di 55 atleti, maschi e femmine, accompagnati da altrettanti  tra genitori, dirigenti e direttori sportivi, a cui aggiungere la lezione tenuta a Fornace Zarattini (RA) nel dicembre scorso per i soli ragazzi del Pedale Azzurro.

Completa il quadro dell’impegno su questo fronte, la presenza del Presidente Antonelli per 6 volte ospite della trasmissione televisiva “Pedalo…sicuro!” per trattare temi ed avanzare proposte per la sicurezza degli atleti in gara ed in allenamento, la riforma del codice della strada, la gestione delle granfondo, l’attività cicloturistica.

Un progetto di 8 trasmissioni, molto interessante, meritoriamente realizzato dalla NewTime di Forlì e dalla dinamica giornalista Sabrina Sgalaberna, le cui singole puntate sono visibili su You Tube.

L’attività di scorta e di assistenza alle gare ciclistiche, ovviamente ha avuto la parte principale con 427 servizi individuali e 58 gare assistite, il 51% di quello che si prevede di fare nell’intera stagione, purtroppo caratterizzata da un sensibile calo della gare della FCI, rinunciate dagli organizzatori per mancanza di fondi.

Tanto che, per contrapporsi a questa flessione, il G.S. Progetti Scorta si è fatto promotore, insieme alla S.C. Cotignolese, di iniziative che hanno consentito di recuperare 2 gare: il 1° maggio a Barbiano ed il 26 maggio a Cotignola, liberandone una terza (Cà di Lugo) che non aveva trovato posto nel calendario regionale.

Contestualmente, per rispondere alle esigenze degli organizzatori, in diversi casi i motociclisti del Gruppo si sono cimentati anche in compiti di ASA, figura addetta al presidio dei percorsi, con la soddisfazione di avere fatto tutto il possibile per garantire la massima sicurezza agli atleti e l’indispensabile tranquillità ai direttori sportivi e genitori.

Con la prossima Assemblea del 21 giugno, i soci/motociclisti del G.S. Progetti Scorta avranno l’opportunità di analizzare più nel dettaglio la loro attività, sempre con l’obiettivo di migliorarsi, anche se, gli esiti di questa prima parte di stagione, confermano l’abitudine a fare cose di cui esserne fieri.

S. Ermete (RN), 9.6.19 - Coppa della Pace - Trofeo. F.lli Anelli

S. Ermete (RN), 9.6.19 – Coppa della Pace – Trofeo. F.lli Anelli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *